Roma – Ottima prova dell’Under 17 biancoceleste che tra le mura amiche dell’Acqua Acetosa ha superato il Rugby Ragusa per 52-5. 

Davvero positiva la reazione della squadra guidata da Michele Fabiani e Federico Sampalmieri, che dopo la sconfitta di misura dello scorso turno contro le Fiamme Oro ha saputo guidare un match mai in discussione nel punteggio.

Nel primo tempo la Lazio andava in meta nei primi venti minuti di gioco con due marcature ravvicinate contro la determinata difesa della squadra ospite. Dopo la terza meta il Ragusa segnava la prima marcatura della propria partita, ma i biancocelesti riuscivano abilmente a riproporsi nella metà campo ospite e a segnare nuovamente.

Nella seconda frazione la Lazio riusciva a muovere ancora il tabellino con mete di ottima fattura in particolare da lancio di gioco, assicurandosi così una partita che dà fiducia in vista delle prossime sfide.

E’ stata nel complesso una buona partita in rapporto agli obiettivi che ci eravamo dati soprattutto se analizziamo gli importanti progressi nella comprensione ed applicazione dei principi da lancio di gioco” parole del responsabile tecnico Michele FabianiSiamo sempre stati molto efficaci nel momento in cui alzavamo il ritmo di gioco, ma su questo aspetto dobbiamo ancora trovare maggiore continuità e costanza. Abbiamo invece fatto un passo indietro nei punti d’incontro offensivi, dove siamo stai carenti in alcuni tratti nel tempo e nella qualità specifica degli interventi”.

Lazio Rugby 1927: Alfonsi, Guerriero, Pratichetti, Bellafante, Biagiotti, Malagodi, Beni, Urbani, Sarna, Corvasce, Semproni, Cavalagli, Mingoli, Vetere, Aliberti.

A disposizione: Florenzani, Venturini, Zacchilli, Senise, Milhaud.