Colorno (PR) – Nel quarto turno di Coppa Italia una giovane Lazio cede il passo al Colorno per 53-15 nella sfida andata in scena quest’oggi all’HBS Stadium.

Dopo un primo quarto d’ora in cui i biancocelesti hanno difeso il risultato andando in vantaggio ad inizio match, il Colorno ha poi preso campo dilagando nel punteggio contro una Lazio al rientro oggi in gara ufficiale, con diversi esordienti e giovani che hanno combattuto contro una squadra preparata e solida come gli sfidanti affrontati quest’oggi dal XV di Alfredo De Angelis.

Nel primo tempo la Lazio apriva le marcature al 5’ con il calcio piazzato realizzato dal capitano di giornata Francesco Cozzi. Al 12’ il Colorno trovava la prima marcatura pesante dell’incontro su un drive finalizzato da Samuele Sapuppo. Dopo un tentativo fallito dalla piazzola i biancocelesti subivano nella seconda parte di primo tempo la superiorità della linea veloce dei padroni di casa che andavano oltre la meta al 15’ con la marcatura di Rocco del Bono servito da Paolo Pescetto e successivamente con il mediano di mischia Gregorio Del Prete servito su un break dell’ala Andrea Buondonno. Successivamente erano ancora i padroni di casa a segnare, questa volta con Jaco Van Tonder e successivamente ancora con il centro Rocco Del Bono. Sul finire di tempo il centro Francois Mey trovava la sesta meta dell’incontro per il XV guidato da Umberto Casellato per il 36-3 con cui si chiudeva la prima frazione. Nel secondo tempo il Colorno muoveva nuovamente il tabellino con le due segnature ravvicinate di Luca Buondonno al 48’ e successivamente ancora con l’estremo Jaco Van Tonder.

La Lazio trovava la prima meta del proprio incontro al 75’ con il trequarti centro Andrea Pancini, per il momentaneo 48-10.

Nei minuti conclusivi dell’incontro il Colorno andava oltre la linea con il neo entrato Mattia Cantoni, che anticipava l’ultima marcatura dell’incontro siglata questa volta dalla Lazio allo scadere con Daniele Ulisse per il 53-15 conclusivo.

“Dalla partita di oggi portiamo a casa di positivo solamente la ripresa del ritmo partita in vista delle prossime sfide, a distanza di più di un mese dall’ultimo match e la conferma dell’attitudine di alcuni giocatori” ha dichiarato coach Alfredo De Angelis.

Prossimo appuntamento nell’ultima giornata di Coppa Italia per i biancocelesti la prossima settimana in casa contro il Rovigo.

Colorno, “HBS Rugby Stadium” – sabato 15 gennaio 2021 ore 14.00

Coppa Italia, IV Turno

HBS Colorno v S.S. Lazio Rugby 1927 53-15 (36-3)

Marcatorip.t. 5’ cp. Cozzi (0-3); 8’ m. Sapuppo (5-3); 18’ m. Del Bono tr. Pescetto (12-3); 25’ m. Del Prete tr. Pescetto (19-3); 28’ m. Van Tonder (24-3); 30’ m. Del Bono (29-3); 36’ m. Mey tr. Pescetto (36-3); s.t. 48’ m. Buondonno L. (41-3); 69’ m. Van Tonder tr. Pescetto (48-3); 75’ m. Pancini tr. Cozzi (48-10); 76’ m. Cantoni (53-10); 80’ m. Ulisse (53-15)

HBS Colorno: Van Tonder (Cap) (70’ Gorni); Del Bono; Mey, Pavese (68’ Cantoni); Buondonno A.; Pescetto, Del Prete (50’ Maggiore); Sapuppo (50’ Pasini), Odiase (2’-12’; 35’ Popescu), Bertoni; Cicchinelli, Mtyanda; Valdes (36’ Zecchini), Buondonno L. (68’ Goegan), Appiah (68’ Singh)

All. Casellato

S.S. Lazio Rugby 1927: Leveratto (68’ Donato D.); Digiammarco, Pancini, Gianni (46’ Cruciani); Mattoccia, Cozzi (Cap), Cristofaro (46’ Loro); Asoli; Marucchini (68’ Donato J.), Parlatore; Broglia, Colangeli (50’ Ulisse); Maina, Rosario (46’ Gentile), Moscioni (46’ Gisonni)

All. De Angelis

Arb. Franco (Pordenone)

AA1 Munarini (Parma), AA2 Toneatto (Udine)

Quarto Uomo: Vidackovic (Milano)

Calciatori: Pescetto (HBS Colorno) 4/9Cozzi (S.S. Lazio Rugby 1927) 2/4

Note: Giornata soleggiata, 10°. Campo in buone condizioni. 250 spettatori. 

Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 5, Lazio Rugby 1927 0

Peroni Player of the Match: Rocco Del Bono (HBS Colorno)